Ferrovie dello Stato: come trovare lavoro

Lavorare con il gruppo Ferrovie dello Stato può essere un’opportunità di vita davvero unica.

Il gruppo cerca costantemente di avere nuove risorse per poter offrire il miglior servizio possibile.

Per ogni figura professionale si richiede attenzione e massima professionalità, visto il frequente contatto con il pubblico.

Ma come si diventa un dipendente delle ferrovie dello stato?

Ecco quali sono le modalità di presentazione della candidatura.

Rete ferroviaria italiana: lavora con noi

Ci sono diversi modi per poter proporre la propria candidatura.

All’interno del sito delle Ferrovie dello Stato c’è una pagina apposita dedicata all’invio dei curriculum vitae, con tutte le opportunità a disposizione.

Sulla pagina chi siamo, troviamo un bel messaggio in cui vengono spiegati tutti i numeri delle Ferrovie dello Stato e il modo in cui vengono scelti i nuovi dipendenti.

In questo settore del sito troviamo un insieme di progetti che le FS vogliono attuare anche al di fuori del territorio italiano.

Le persone che decidono di candidarsi devono essere dinamica e brillanti e avere una preparazione tale che possa incontrarsi con i progetti della società.

Si lavora in team e bisogna assicurare l’eccellenza tecnologica e la sicurezza su ogni mezzo.

Entro il 2018 c’è un nuovo piano di assunzione che prevede ben 500 nuove figure all’interno dell’azienda.

Questo piano verrà attuato per poter sostituire il personale che andrà in pensione.

Non dimentichiamoci che fino al 2026 esiste un piano di sviluppo e prevede l’assunzione di ben 31.000 nuovi dipendenti.

Inoltre ci saranno anche 900 posti per gli addetti alla manutenzione.

Trenitalia lavora con noi: posizioni aperte

Al momento ci sono molte posizioni aperte, come ad esempio addetti al magazzino e alla manutenzione, nella zona del Piemonte.

Per potersi candidare è necessario avere un diploma di istituto tecnico e avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni.

rete ferroviaria italiana lavora con noi	Inoltre è possibile richiederla candidatura anche come macchinisti ferroviari esperti nelle varie province.

Per poter proporre la propria candidatura è necessario avere almeno un anno di esperienza.

In ogni caso le posizioni aperte Sono moltissime e variegate visto che è un’azienda così grande c’è sempre bisogno di personale.

Il gruppo prevederà ciclicamente ad una pubblicazione sul proprio sito web di tutte le posizioni libere.

Per lavorare nelle Ferrovie dello Stato non è necessario fare richiesta per una posizione aperta.

Infatti sul sito è possibile inviare una candidatura spontanea che permette l’inserimento del curriculum vitae all’interno del database.

Al momento dell’apertura delle posizioni, il personale di Ferrovie dello Stato provvederà alla visione del curriculum vitae inserito spontaneamente.

In ogni caso è sempre bene visitare costantemente il sito per poter visionare le nuove offerte.

Il piano di lavoro in FS prevede l’inserimento di moltissimi neo diplomati e di figure professionali in grado di ricoprire tutte le posizioni.

Non a caso le Ferrovie dello Stato hanno ricevuto il premio Brest Employee 2018, per il modo in cui viene gestito l’inserimento delle nuove figure professionali all’interno di questo gruppo.