Tagli di capelli corti 2018

Amati da sempre i capelli corti sono una delle tendenze indiscusse del 2018 protagonisti anche della settimana della moda milanese, ma quali sono i tagli di capelli corti 2018?

Trend in voga anche nella precedente stagione i tagli di capelli corti 2018 si continueranno a sfoggiare anche per la prossima stagione primaverile ed estiva. Esistono diverse tipologie di tagli, soluzioni per tutti i gusti dai tagli rasatissimi, alle acconciature super short, allo stile boyish o soluzioni medio-corte per chi non riesce proprio ad optare per un taglio netto.

Uno dei tagli cult della stagione è il bowl cut conosciuto anche come taglio a scodella, deriva dagli anni novanta e conferisce a chi lo porta con disinvoltura uno stile glamour ma anche sbarazzino ed elegante. Il bowl cut è rasatissimo sulla nuca, con un frangione pieno e simmetrico, il taglio ideale per chi ha capelli liscissimi e sottili.

Tagli di capelli corti 2018 il bob asimmetrico scalato

Il bob asimmetrico e scalato è un grande protagonista della stagione 2018, un taglio sbarazzino chiamato anche bob destrutturato dato che si basa proprio sulla destrutturazione del carrè per conferire al taglio un maggiore movimento e di definizione del volume, meglio se abbinato ad un ciuffo laterale lungo e scalato.

Per chi vuole osare con un taglio decisamente più rock può optare per il taglio pixie cut, una scelta vincente per i tagli particolarmente corti. Esistono diverse versioni del taglio pixie cut ma la più amata è di derivazione sixties ovvero la sua versione sfilata con un ciuffo o frangia laterale, per un effetto rock, mentre la versione più elegante e bon ton ha una forma regolare e una frangia corta.

È possibile scegliere la diverse varianti di tagli corti che devono necessariamente essere scelte in base alla forma del viso, dato che chi ha un viso piuttosto tondo dovrà optare per una scalatura e non per linee simmetriche.

Ulteriore soluzione di tagli capelli corti 2018 particolarmente in voga al momento è il bob cortissimo, soprattutto corto dietro e bombato, magari abbinato ad una frangia o ciuffo laterale.

Chi ama uno stile glam romantico può optare invece per il wavy bob medio-corto. Per l’anno 2018 i trend del momento vogliono proprio tagli scalati, tralasciando dei tagli netti quanto piuttosto delle geometrie scalate, e per rendere questo taglio maggiormente glamour è possibile osare con una piega vintage con delle onde, le famose flat waves, ulteriore tendenza del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *